La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Un Sindaco per Termoli: c'è "Marone" nel centro destra? - myNews.iT
Primarie Sindaco Centro Sinistra: confronto tra i 5 candidati - myNews.iT
Un Sindaco per Termoli, Simone Coscia - myNews.iT
NCD: "Sindaco Termoli, Primarie o corriamo da soli" - myNews.iT
Un Sindaco per Termoli, Antonio D'Ambrosio - myNews.iT
Termoli, pulizia spiaggia sotto le mura del Borgo - myNews.iT
Un Sindaco per Termoli,Oscar Scurti - myNews.iT
Remo Di Giandomenico: "Termoli una città sotterrata" - myNews.iT
Patto tra Coscia e Marinucci: niente candidati del centrodestra in lista - myNews.iT
Sindaco WiP: Basso BiKe - myNews.iT
Inglesi sbarcano a Termoli - myNews.iT
Nicola Di Michele: un Sindaco in MoVimento - myNews.iT
Un Sindaco per Termoli, Paolo Marinucci - myNews.iT
Roberti:"Questo Molise può ripartire se riparte Termoli" - myNews.iT
Prima giornata della donna in ostetricia - myNews.iT
Un Sindaco per Termoli, SeL candida Simone Coscia - myNews.iT
Un Sindaco per Termoli, Antonio Russo: "W le Primarie" - myNews.iT
Di Brino: «Contro di me un complotto ordito di notte» - myNews.iT
Lungomare Nord: sarà il nuovo salotto della città - myNews.iT
Caso BioCom, parla il Sindaco di Termoli - myNews.iT
Cécile Kyenge in Molise - myNews.iT
Scritto da Ferruccio Maria Fata    Venerdì 01 Luglio 2011 17:17    Stampa
Isole Tremiti: rottamazione ambientale e decadenza in agguato
Isole Tremiti - Cronaca Tremiti

Cala Tramontana: un vecchio ciclomotore (foto C.L.Smoke)ISOLE TREMITI _ Sono sempre loro, i giovani, a dare l’esempio di massima civiltà nel pieno rispetto per l’ambiente. E siccome parliamo di una categoria sociale estremamente rarefatta nel comune isolano, eccoli muoversi dalle località limitrofe della costiera esterna, per dare una mano ad eliminare la sporcizia, i residui di materiali da riciclare con la rottamazione.

Mentre i falsi profeti, paladini di una inesistente “cultura”, scorrazzano per il web seminando sciocchezze sgrammaticate, esempi desolanti di mala informazione accanto a gratuiti spot pubblicitarie per le loro piccole imprese, ecco sbarcare una cinquantina di ragazzi sotto i vent’anni, animati da sacro intento di gratuito soccorso per le nostre martoriate isole. Evitiamo, per favore, aggettivi del tutto impropri, come “amate”, che se correlati alla sensibilità di alcuni residenti, nella fattispecie parrebbero un risibile insulto. Amore puro è se mai quello che ha incentivato il gruppo  scout di San Marco in Lamis, referente dell’iniziativa attuata nel fine settimana fra il 18 e il 19 giugno scorsi, un lodevole intervento educativo denominato “Pulizia delle cale e dei litorali delle Isole Tremiti”. Non dobbiamo certo temere smentite nell’affermare che con tale operazione si è praticato in effetti un delicato massaggio al cuore dell’umanità più sensibile di residenti e visitatori.

I luoghi posti sotto delicata cura di pulizia erano in particolare Cala Tramontana, Cala Inglesi, il molo di attracco dell’Isola di San Nicola e i murazzi della banchina, la pineta di San Domino e Cala del Diamante. Traboccavano letteralmente di avanzi problematici, non solo  plastica e polistirolo, ma anche residuati della consuetudine domestica, attrezzi non più utilizzabil e altre sciocchezze del genere.

Io stesso, nei giorni immediatamente precedenti (il 3 giugno, per la precisione), avevo rilevato addirittura la presenza, male occultata fra la vegetazione di Cala Tramontana, di un vecchio ciclomotore, che ho fotografato come orrido esempio di “rottamazione ambientale”, per così dire.

Non è la prima volta che mi capita, a dimostrazione della totale assenza di sensibilità ambientale imperante in una cultura sempre più schiava dell’utile spicciolo teso ad evitare le spese di riciclaggio, di recupero dei materiali, in una generica ignoranza delle regole più elementari di rispetto per l’ambiente.

E’ un tipo d’attenzione che non può essere delegata, “tout-court”, alle iniziative di volonterose quanto lodevoli scampagnate di pochi ragazzi beneducati.

Il gruppo AGESCI di San Marco in Lamis (cui appartengono i giovani intervenuti) ha dato una sonora lezione di umanità alla parte meno ammirevole della politica locale, la stessa che si erge a stigmatizzare di continuo, con  lamentose grida, la sporcizia, l’incuria, la profanazione dell’ambiente. Salvo poi, quando sale al potere, rimanere immobile nel pianto motivato dalla mancanza di risorse economiche.

In effetti quei ragazzi, senza particolari finanziamenti e con l’unico supporto di una ben consapevole determinazione etica, sono divenuti un involontario ammonimento per eventuali tribuni chiacchieroni che si parlassero addosso approfittando del lerciume, dell’incivile incuria, della profanazione ambientale, strumentalizzate unicamente in funzione di squallidi pretesti per una demagogia politica  di attendibilità piuttosto scarsa.

L’Ente Parco del Gargano è una sana istituzione cui fare capo, ma bisogna mantenerlo indenne dalle mire utilitaristiche di poco attendibili populisti.

In conclusione si dimostra sempre più limpido il principio che imporrebbe un fermo impegno a coinvolgere sempre più i giovani. Malauguratamente tuttavia, nelle Isole Tremiti mancano le generazioni più fresche. Quelli che si definiscono “giovani” purtroppo non sono altro che allegri quarantenni, o giù di là. Non sono certo loro il patrimonio umano su cui puntare per un avvenire di luminoso progresso.

Ritengo sia questa una delle carenze più drammatiche. I tremitesi dovrebbero farsene carico, interrompendo finalmente un digiuno dannoso che minaccia di condurre alla definitiva estinzione dela pur giovanissima specie. Pensate, l’ultima tremitese nata sulle isole conta oggi undici anni. Per trovare un’altra nascita precedente, bisogna risalire a ritroso il tempo per ulteriori 37 anni. Qualche rampollo dei residenti isolani viene al mondo ogni tanto sulla terraferma (in Termoli o Manfredonia), ma neppure costoro costituiscono una moltitudine rassicurante.

Pensateci, cari tremitesi, occorre procreare figli, generare forze nuove per garantire l’evoluzione futura di questo piccolo paradiso.

 
myNews.iT - Per questa Pubblicità chiama il 393.5496623

Cronaca

Cronaca Termoli | 19 Aprile 2014

Taglio del nastro per la via delle Cavalline: la nuova strada Montecilfone-Termoli

TERMOLI - Inaugurata oggi, in zona Sinarca, la nuova strada che collega Montecilfone al litorale molisano. Si tratta della via ...

Altri Articoli: Cronaca Termoli, Cronaca Campomarino, Cronaca Montenero - Petacciato, Cronaca Tremiti, Cronaca Molise, Cronaca Larino

Politica

Politica Termoli | 19 Aprile 2014

Elezioni: Sbrocca non si ritira e prepara 6 liste. Dall'Udc nessuna richiesta ufficiale di passi ind

TERMOLI - Il candidato sindaco del Pd Angelo Sbrocca non si ritirerà dalle elezioni. Nessun documento, ...

Altri Articoli: Politica Termoli, Politica Campomarino, Politica Montenero - Petacciato, Politica Tremiti, Politica Molise, Politica Larino

Sport

Sport Termoli | 17 Aprile 2014

Termoli - Amiternina reti inviolate, si complica la corsa al secondo posto dei giallorossi

Galleria fotografica Termoli vs Amiternina TERMOLI - Una giornata uggiosa e ventosa accoglie il Termoli nella ...

Altri Articoli: Sport Termoli, Sport Campomarino, Sport Montenero - Petacciato, Sport Tremiti, Sport Molise, Sport Larino

Turismo

Turismo Termoli | 20 Marzo 2014

Fortissimo calo di turisti a febbraio. Scesi del 45,2% presenze

TERMOLI - Turisti in forte calo a febbraio a Termoli. Secondo i dati resi noti ...

Altri Articoli: Turismo Termoli, Turismo Campomarino, Turismo Montenero - Petacciato, Turismo Tremiti, Turismo Molise, Turismo Larino